Porta l’ufficio dove vuoi con NV350 Caravan Office Pod

Di , scritto il 26 Gennaio 2021

Per il momento è soltanto un concept, ma l’idea è quanto mai interessante. La casa automobilistica multinazionale giapponese Nissan ha presentato al Tokyo Motor Show 2021 una nuova versione del suo NV350 chiamata Office Pod, che trasforma il famoso caravan in uno spazio di lavoro su quattro ruote, ideale per lavorare all’aperto, ma senza il problema del trasporto e della sistemazione logistica di strumenti tecnologici (laptop, modem, smartphone, agenda) e documenti cartacei e potendo contare su una sedia ergonomica Herman Miller Cosm.

Non c’è che dire: la proposta sarebbe la realizzazione dei sogni più arditi per i nomadi digitali o per chi ha necessità di spostarsi spesso pur continuando la sua routine lavorativa, ma anche per chi deve visitare molti clienti e può sfruttare i tempi morti con lo smart working. Il concept di Nissan propone di avere una postazione di lavoro al chiuso, ma anche apribile verso l’esterno mediante un meccanismo retrattile controllato mediante smartphone o tablet. Molti di noi forse stanno già sognando di trasferirsi su un’altura o in mezzo al verde dal caldo soffocante delle città in estate, godendo l’aria buona e la natura mentre lavorano davanti allo schermo, in una vera e propria postazione di lavoro outdoor.

Altri particolari interessanti del progetto: prevede la presenza di una macchina per il caffè, l’illuminazione dell’ufficio mobile è a LED, nel vano portaoggetti un sistema a raggi ultravioletti consente di disinfettare tutti gli articoli. Il tetto del caravan può essere sfruttato come mini terrazza: si hanno a disposizione una sdraio e un parasole retrattile (per inciso, sul tetto si può salire dall’interno del veicolo). Che ne dite?


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009