In arrivo un proiettore Sony che trasforma qualunque superficie in un tablet

Di , scritto il 15 Marzo 2016

Sony superficie diventa tabletAbbiamo già sentito parlare della trasformazione di apparecchi televisivi in tablet interattivi, dal funzionamento relativamente semplice: viene incluso un sensore nella parte superiore del televisore che individua la posizione precisa delle nostre dita aiutando così a mostrare un’informazione o un’altra. Sony vuole andare oltre e implementare qualcosa di simile mediante un proiettore.

Il prototipo è stato messo a punto dal dipartimento Future Lab di Sony che, in occasione della conferenza SXSW di Austin in Texas ha mostrato un progetto che proietta la luce su qualsiasi tipo di schermo in senso lato e rendendone possibile l’interazione con i polpastrelli delle dita. Lo fa utilizzando dei sensori di movimento che identificano la posizione degli oggetti sopra una superficie piana, ad esempio un tavolo, mostrando informazioni riferite all’oggetto posto sulla superficie stessa. Ad esempio, se poniamo un libro, il sensore può essere in grado di riconoscerne la copertina e all’apertura delle pagine, viene avviata una riproduzione di animazioni relative al suo contenuto.

La superficie dovrebbe essere anche in grado di reagire a pressioni e posizioni diverse delle dita, con il proiettore che tiene ogni movimento monitorato.

Per il momento si tratta di un semplice prototipo ancora molto limitato, ma è indubbio che le sue potenzialità di un device di questo tipo sarebbero enormi, soprattutto nel settore scolastico.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009