AuraRing: anello intelligente per il tracciamento elettromagnetico di precisione del dito

Di , scritto il 11 Febbraio 2020

I wearables come gli smartwatch e i display per la realtà aumentata richiedono nuovi dispositivi di input per un’interazione ad alta fedeltà. Nasce a questo fine AuraRing, sviluppato da un team di scienziati dell’Università di Washington: un sistema di tracciamento magnetico indossabile progettato per rilevare i movimenti delle dita. L’hardware è costituito da un anello con una bobina di trasmissione elettromagnetica incorporata ed è completato da un braccialetto contenente delle bobine di sensori multipli che dovrebbe essere posizionato sul braccio corrispondente alla mano che porta l’anello.

Quando si effettua un movimento con il dito si produce una variazione della tensione generata nelle bobine. In questo modo il sistema è in grado di rilevare la posizione dell’anello rispetto al bracciale e, quindi, al dito che lo indossa. AuraRing è stato utilizzato con successo nella realizzazione di alcuni compiti, come la selezione di oggetti in un ambiente di realtà virtuale e la scrittura di semplici messaggi a mano su una lavagna virtuale.

Si prevede che nel prossimo futuro l’elettronica del bracciale potrà essere implementata di default negli orologi intelligenti, nonché essere utilizzato come controllo del motore degli avatar nei videogiochi o negli smartphone collegati in modalità wireless.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009