Cavo Thunderbolt 4 Pro di Apple: perché costa così tanto?

Di , scritto il 31 Marzo 2022

Tutti sappiamo che Apple offre i suoi prodotti a prezzi per tutt’altro che economici; è però anche vero che si tratta invariabilmente di dispositivi e accessori di altissima qualità, per cui a volte i costi possono essere giustificati – soprattutto se l’articolo in questione è il migliore della sua categoria. Al momento sul sito Apple italiano sfiora i 150 euro di prezzo il Cavo Thunderbolt 4 Pro. Ma secondo noi si tratta di denaro ben speso, viste le specifiche e le prestazioni che è in grado di offrire, specie per gli usi professionali, in un settore dove finora non erano mai stati superati i 2 metri di lunghezza.

Ha una lunghezza di ben 3 metri e consente di trasferire dati nelle seguenti misure: via Thunderbolt 3, Thunderbolt 4 e USB 4 fino a 40 Gbps (questo è un dato davvero stupefacente) e via USB 3.1 Gen 2 fino a 10 Gbps.

Può dunque essere utilizzato per collegare un Mac munito di porta Thunderbolt 3 o 4 (USB?C) a monitor e dispositivi Thunderbolt (USB?C) e USB – come ad esempio Studio Display, Pro Display XDR, dock e dischi esterni. Il cavo dà la possibilità di collegare in serie fino a sei dispositivi Thunderbolt 3.

Il cavo supporta anche le periferiche video DisplayPort (HBR3) e la ricarica fino a 100 Watt. Grazie a un rivestimento nero intrecciato, è progettato per avvolgersi facilmente senza fastidiosi attorcigliamenti.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009