Tutto sul nuovo iMac Quad Core di Apple

Di , scritto il 22 Ottobre 2009

imac-quad-coreUna delle più importanti novità che ci porta l’autunno 2009 è sicuramente l’iMac Quad Core con schermo da 21,5 e 27 pollici, con retroilluminazione LED in un nuovo elegante design interamente in vetro e alluminio.

Ma le novità non si limitano al video: il nuovo iMac è dotato di tastiera wireless dal design ultracompatto e soprattutto, del nuovissimo Magic Mouse multitouch. È infatti del primo computer della sua fascia a utilizzare la rivoluzionaria tecnologia Multi-Touch messa a punto da Apple, già ampiamente sperimentata su iPhone, iPod touch e con le trackpad dei notebook di Apple. Questo tipo di mouse permette agli utenti di navigare utilizzando movimenti intuitivi delle dita: non servono più pulsanti, rotelle o palline, ora il mouse si trasforma in una superficie liscia, da sfogliare, scorrere, zoomare ecc.

Il nuovo iMac è dotato di processori quad-core Intel di nuova generazione (da 2.66 oppure 2.8 Gigahertz) e permette prestazioni grafiche evolute con le schede grafiche ATI Radeon HD 4670 o 4850. L’acquirente troverà preinstallato sull’iMac il sistema operativo Mac OS X Snow Leopard e  la suite iLife ’09.

Quanto costa il gioiellino? Il prezzo base è di 1099 euro (IVA inclusa), ma tutto dipende dalle personalizzazioni.

2 commenti su “Tutto sul nuovo iMac Quad Core di Apple”
  1. […] Il MacBook è dotato di sistema operativo Mac OS X Snow Leopard e della suite iLife ‘09 preinstallata. Notiamo con piacere che Apple è sempre più lanciata sulla tecnologia multitouch, che si ritrova anche nel Magic Mouse di cui abbiamo già parlato in questo post. […]

  2. […] ai nuovi Mac Quad Core, Apple ha recentemente presentato anche il nuovo Mac Mini, un desktop che abbina dimensioni davvero […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009