Come funziona Portal, lo schermo smart di Facebook

Di , scritto il 10 Ottobre 2018

Portal è il nome del device con cui Facebook entra nel mondo degli schermi “intelligenti”. La funzione di questo dispositivo è principalmente quella di tenere in contatto tra loro gli utenti del celeberrimo social network mediante messaggi, chiamate e videochiamate. Il display, che è anche munito dell’assistente digitale Alexa per gestire le interazioni vocali, è in pratica un tablet con videocamera, microfono e altoparlante incorporati. Va lasciato sempre acceso e può essere posizionato su un mobile di casa.

Portal è disponibile in due varianti, una con schermo da 10,5 pollici di diagonale (e 1280×800 pixel di risoluzione) e una ancora più grande, chiamata Portal+, con un display full HD da 15,6 pollici, orientabile anche in verticale. Sotto la scocca funziona un sistema operativo personalizzato da Facebook. Ovviamente entrambi godono di un accesso immediato a Facebook e alla relativa rete di contatti dei loro proprietari. Oltre a consentire conversazioni in videochat, i due nuovi dispositivi offrono anche con l’integrazione con Facebook Watch, Food Network e Newsy, oltre ad altri servizi che verranno aggiunti in seguito.

Grazie all’intelligenza artificiale integrata nel dispositivo, la fotocamera intelligente tiene sempre a mente la persona che parla anche se si sposta nella stanza. Facebook chiarisce che la fotocamera non possiede la funzione di riconoscimento facciale, e ha anche una scheda per coprire l’obiettivo. Per una maggiore tutela della privacy gli utenti possono disattivare la telecamera e il microfono con un solo tocco. Inoltre, entrambi i dispositivi possono incorporare un codice per lo sblocco, impedendo così l’accesso non autorizzato. Gli utenti possono cancellare in qualsiasi momento la cronologia vocale del dispositivo dal loro registro delle attività di Facebook e le videochiamate sono sempre criptate. Gli utenti di Portal possono chiamare i loro amici su Facebook e Messenger anche se questi non possiedono un device analogo: per attivare la chiamata è sufficiente dire “Hey Portal” e il nome del contatto che si vuole chiamare. Il portale supporta chiamate di gruppo (fino a sette persone contemporaneamente). Una serie di esperienze di Realtà Aumentata consentono conversazioni più divertenti e, comunque, quando i dispositivi non vengono utilizzati, possono essere convertiti in cornici digitali mediante la funzione Superframe.

Porta e Portal+ costeranno rispettivamente 199 e 349 dollari.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009