Mi Box di Xiaomi trasforma il televisore in un Android TV

Di , scritto il 23 Maggio 2016

Mi Box XiaomiXiaomi ha presentato qualche giorno fa il nuovo set-top box Mi Box con Android TV 6.0, con il quale sarà possibile riprodurre video con risoluzione 4K e altri contenuti multimedia, come giochi e applicazioni.

Il Mi Box è quadrato, misura 101x101x19,5 millimetri, di colore nero. Sotto la scocca un processore quad core ARM Cortex-A53 a 2 GigaHerz, una GPU Mali 450 a 750 MegaHerz, 2 Gigabyte di RAM DDR3 e 8 Gigabyte di memoria flash eMMC. La connettività è possibile grazie ai moduli WiFi 802.11ac dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.0, uscita HDMI 2.0a, porte USB 2.0 e SPDIF. Il device supporta la riproduzione di video di qualità 4K a 60 fps (codec H.265/HEVC), 4K a 30 fps (H.264/AVC) e 1080p a 30 fps (H.264/MVC), oltre alla tecnologia HDR (ma bisogna possedere un televisore compatibile) e all’audio Dolby Digital Plus/DTS.

Il Mi Box è basato su Android TV 6.0 e può visualizzare sullo schermo televisivo contenuti come immagini, musica e videoclip trasmessi da smartphone e tablet, sfruttando Google Cast. E’ venduto insieme a un telecomando Bluetooth con riconoscimento vocale, che permette di aggirare l’interfaccia grafica per la ricerca degli archivi. Per ora Xiaomi non ha comunicato la data di commercializzazione né il prezzo a cui sarà venduto il nuovo set-top box.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009