Canon PowerShot G7X: una compatta per professionisti piccola e performante

Di , scritto il 15 Ottobre 2014

fotocamera per professionisti Sony fa da tempo la parte del leone nel segmento delle compatte per professionisti, ma ora Canon contrattacca con il modello PowerShot G7X, una compatta in formato pocket con sensore da 1 pollice e schermo touch orientabile. Un articolo di altissima qualità tecnica, 100% di fattura nipponica, molto apprezzabile per leggerezza e dimensioni contenute. Buona la qualità dell’immagine anche in macro, grazie all’ottica da 24-100 mm f/1.8-2.8. La PowerShot G7X gestisce bene anche le luci basse fino a 800-1600 ISO. Eccellente lo zoom prolungabile fino a 100 mm, ideale per ritratti o cattura di dettagli.

Per quanto riguarda l’autonomia, non siamo proprio ai valori massimi, trattandosi di una potenza da 1250 mAh, in compenso in modalità eco la G7X riesce a scattare più di 300 foto, control le 200 normali.

Con lo schermo orientabile a cerniera che può ruotare a 180°, Canon ha scelto robustezza e facilità di utilizzo. Questo tipo di display facilita lo scatto degli autoritratti a busto ma non quelli scattati allungando le braccia. E’ invece ottimo il comando tattile dello schermo, che consente non solo di puntare sul soggetto della foto, ma anche di navigare tra i menu.

Per quanto riguarda la registrazione di video, questo modello si ferma al Full HD, mentre molti concorrenti sono già giunti al 4K, ma la codifica dei file video è buona e la registrazione dell’audio molto valida, specie se si tiene conto della piccolezza del microfono.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009