Okidokeys Smart-Lock, la serratura connessa che semplifica la vita

Di , scritto il 15 Febbraio 2016

Con il dispositivo OkidokeysOkidokeys Smart-Lock il telefono diventa la chiave di casa: sarà così possibile aprire la porta direttamente con il cellulare, oltre che creare, inviare ed eliminare delle nuove chiavi per altre persone da qualsiasi luogo in qualsiasi momento. Come funziona tutto ciò? Bisogna installare lo smartlock all’interno della porta di casa con un apposito chiavistello che non richiede né perforazione né collegamento elettrico. A quel punto funzionerà la connessione Bluetooth 4.0 con un telefono iOS o Android su cui sia stata installata l’applicazione gratuita OKIDOKEYS. L’utente deve selezionare una tra sei possibili modalità di apertura, inclusa quella “senza mani”, che apre automaticamente la porta quando la persona autorizzata si avvicina a essa.

Per dare ad altre persone la libertà di aprire e chiudere la stessa porta serve uno smart-reader opzionale wi-fi: amici e parenti potranno aprire la porta con smartphone, cellulare, smart tag o con le tradizionali chiavi metalliche. In questo modo si può permettere a un estraneo l’accesso alla propria casa quando si è lontani da essa, oppure consentire un accesso temporaneo a una baby sitter, una colf, un pet-sitter oppure a un inquilino temporaneo. Il software OKIDOKEYS fornisce al proprietario una notifica quando la porta viene aperta o chiusa (ad esempio, quando i figli tornano da scuola). E poiché il dispositivo contiene un antifurto preinstallato, lo stesso programma informa sui tentativi non autorizzati di aprire la porta.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009