L’Ipod mette l’antifurto

Di , scritto il 02 Agosto 2007

IpodL’Ipod, oggetto dei desideri di casa Apple vera e propria gallina dalle uova d’ora, detiene vari record e non tutti positivi.
Infatti oltre ad essere il lettore Mp3 più venduto al mondo, sembra anche essere uno deglio oggetti più rubati al mondo, emblematico il caso del ragazzino di 15 anni ucciso per non avere consegnato il proprio lettore a dei rapinatori, e simpatici gli strumenti finora utilizzati per tenerselo stretto.
Ma sembra che per i ladri di iPod le ore siano contate, infatti la Apple ha depositato un brevetto per un antifurto elettronico con un sistema che bloccherebbe la ricarica delle batterie e l’accesso ad iTunes. Da indiscrezioni sul web si apprende che il sistema potrebbe essere legato ad un codice di sicurezza che dovrebbe essere richiesto nel momento della connessione ad internet per scaricare brani. Però se cos’ì fosse aggirarlo non sarebbe difficile esistono infatti software non di casa Apple per caricare canzoni scaricate illegalmente. Al momento la Apple non conferma nè smentisce e sui vari siti specializzati e Blog impazzano interrogativi.
A mio avviso l’idea, se funzionante, è ottima. Perchè non replicarla sui cellulari?

1 commento su “L’Ipod mette l’antifurto”
  1. Andrea ha detto:

    Il blocco dei cellulari tramite codice IMEI e’ gia’ possibile in Inghilterra. Ovviamente in Italia non c’e’ nulla del genere ancora…


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009