Apple Tv diventa più potente e passa al 4K

Di , scritto il 31 Ottobre 2017

Con la nuova versione 4K il set top box di Apple è attualmente tra i più completi presenti sul mercato. Utilizzabile per vedere film, giocare, ascoltare musica e altre forme intrattenimento mediante un’applicazione, gestisce contenuti HDR sia nel formato HDR10 che in quello Dolby Vision.

Tutto questo grazie al sistema operativo, tvOS sostenuto dal potente processore A10X Fusion, con una connessione di rete da ben 1 giga/s. Apple TV 4K è disponibile in una versione da 32GB di memoria e una da 64 GB.

Per poterla sfruttare al meglio conviene essere muniti di un televisore Ultra HD compatibile HDR, per godere al meglio i film 4K. Ottima e completa ovviamente l’integrazione con iPhone e iPad: con il primo lo smartphone può essere trasformato in un telecomando che controlla completamente il set top box e in un controller per i videogiochi della Apple Tv.

La scatolina nera della nuova Apple TV non ha bisogno di settaggi, è semplicissima da usare, si collega e si configura da sola, adatta i formati a seconda del televisore portando la visione alla migliore qualità possibile. I film in 4K si caricano velocemente e si vedono senza difficoltà, c’è anche la possibilità di usare la propria libreria musicale, quindi se il televisore è collegato a qualche impianto audio l’ascolto è decisamente buono. Il sistema consente, naturalmente, anche di vedere le foto archiviate su iCloud.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009