GZE-1: la prima action cam di Casio

Di , scritto il 27 Novembre 2017

GZE-1 è il modello con cui Casio debutta nel settore delle action cam. Si tratta di una videocamera “rugged” che può essere indossata, installata sul casco o sul manubrio oppure portata con sé durante le immersioni. Ricorda molto da vicino gli orologi della linea G-SHOCK, con i quali ha in comune la predisposizione anche per le sfide più estreme. La GZE-1 è stata infatti progettata in modo da resistere a cadute da un’altezza massima di 4 metri, può essere immersa in acqua fino a 50 metri di profondità (con certificazione IPX8) e non teme la polvere (in base allo standard IP6X). Inoltre, può funzionare in ambienti con temperature che raggiungono i -10 °C. È munita di un sensore da 6,9 megapixel per l’acquisizione di filmati a risoluzione Full HD. L’ottica grandangolare opera con un angolo di acquisizione pari a 170,4 gradi durante la registrazione video e 190,8 gradi quando viene usata come fotocamera. E’ anche presente un sistema di stabilizzazione utile per ridurre il tremolio generato durante l’attività. Risponde all’appello anche un modulo Wi-Fi integrato per il trasferimento rapido dei contenuti in modalità wireless con dispositivi Android e iOS, tramite un’app dedicata. Inoltre, chi è in possesso di uno smartwatch a marchio Casio (i modelli WSD F20 o WSD F10) può visualizzare i contenuti direttamente al polso.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009