I telefoni VoIP più venduti del 2017 a confronto

Di , scritto il 14 Settembre 2017

Anche se mancano 3 mesi alla fine del 2017, è già possibile tirare le somme sul mercato on-line dei telefoni VoIP. Stando ad un’indagine di Open phone,  i telefoni funzionanti con protocollo SIP che hanno riscosso maggior successo di vendite sono stati:

  • Siemens Gigaset a540 per la categoria telefoni cordless IP
  • Grandstream GXP 1620 per la categoria telefoni fissi IP

Cosa caratterizza questi due telefoni e quali sono le ragioni del loro successo? Vediamoli più in dettaglio.

 

telefoni-voip

Cordless Gigaset A540 IP

Dopo il successo del 510 IP, uno dei cordless IP più venduti degli ultimi anni, Gigaset ha lanciato sul mercato l’A540 IP, che sta ottenendo lo stesso successo.

Gigaset produce cordless di successo molto utilizzati sia come soluzioni residenziali sia negli uffici. Tecnologia rigorosamente Made in Germany e semplicità di utilizzo caratterizzano tutti i dispositivi Gigaset, ma forse questo cordless convince più degli altri perché non costa eccessivamente (circa 60 euro) pur avendo funzionalità avanzate.

Caratteristiche tecniche

Queste sono solo alcune delle caratteristiche tecniche del Gigaset A540 IP:

  • 6 account SIP e 1 analogico supportati
  • possibilità di collegare 6 cornette.
  • rubrica 150 voci.
  • display grafico retroilluminato in 4 colori.
  • funzionalità avanzate come solleva e parla, vivavoce, tasti di selezione rapida, ricezione e gestione delle email da telefono, lista chiamate perse, ripetizione ultimi 10 numeri, servizio sveglia etc.

Pro:

Ciò che rende diverso questo telefono da tutti gli altri e che probabilmente ne spiega il successo anche come soluzione residenziale è la possibilità di configurare sulla stessa cornetta 2 linee VoIP e 1 linea analogica. La maggior parte dei telefoni IP non funziona con linea analogica.

Tra i pro del Gigaset A540 IP possiamo poi certamente citare il prezzo, ragionevole per un telefono con queste funzionalità.

La cornetta è molto leggera ed ergonomica, i materiali sembrano solidi e la struttura robusta.  I tasti sono ben distanziati tra di loro (circa 2 mm tra un tasto e l’altro). Molto utile il tasto di navigazione centrale per scorrere in maniera abbastanza intuitiva le voci del menù.

Lo schermo è grande e retroilluminato. Il colore più interessante e visibile a nostro avviso è il giallo.

telefoni-voip

Il filo dell’alimentatore è piuttosto lungo: 1,90 m sia per la centralina sia per la base, caratteristica utile per posizionare il telefono su una scrivania distante dalla presa della corrente o su un mobile molto in alto.

Il telefono è rimasto diversi giorni carico, anche se non è stato utilizzato in maniera intensiva.

Tra le funzionalità più interessanti, la possibilità di impostare delle fasce orarie in modalità “non disturbare”.

Contro:

Il telefono NON è dotato di jack per le cuffie perciò se ne sconsiglia la scelta se viene utilizzato al lavoro da chi ha bisogno di mantenere libere le mani (esempio chi scrive sulla tastiera mentre è al telefono).

Non ha l’alimentazione POE e perciò è d’obbligo l’uso dell’alimentatore elettrico classico (incluso nella confezione). Questo può essere uno svantaggio per l’installazione del telefono su postazioni lavorative distanti dalle prese di corrente.

La rubrica di soli 150 contatti può costituire un limite per l’utilizzo lavorativo del cordless.

 

telefoni-voip

Grandstream GXP 1620

È un telefono fisso che funziona esclusivamente come telefono VoIP e che rappresenta un buon compromesso per gli uffici o gli studi professionali. Ha buone caratteristiche e funzionalità, ma supponiamo che sia il prezzo il suo vantaggio competitivo principale, perché con un costo che può oscillare tra i 40 ed i 60 euro si acquista un terminale professionale, anche se non perfetto.

Caratteristiche tecniche

  • Il telefono gestisce fino a 2 account SIP e offre call conference a 3 partecipanti.
  • Ha display grafico retroilluminato e numerosi tasti funzione. Ha due tasti con indicatore di linea dotati di luce a led.
  • Ha una rubrica che gestisce fino a 500 contatti.
  • Ha molte funzioni avanzate, tra cui ricordiamo la possibilità di mettere la chiamata in attesa, la registrazione di chiamata, la ricomposizione del numero, l’invio di sms direttamente dal telefono.

Pro

La configurazione è molto rapida, l’utilizzo è intuitivo e immediato anche grazie ai tasti dedicati a specifiche funzioni e ai tasti di navigazione nel menù.

Il design, pur essenziale, è perfetto per luoghi di lavoro. Certo, esistono modelli Grandstream o di altre marche di fonia celebri con schermi a colori o design all’avanguardia che sono esteticamente più raffinati, ma il GXP 1620 si difende bene con la sua semplicità.

L’audio è effettivamente brillante e chiaro, buono anche per l’utilizzo in luoghi di lavoro affollati e rumorosi.

Contro

Considerato l’ottimo rapporto qualità/prezzo, l’unico svantaggio effettivo di questo modello Grandstream è lo schermo molto piccolo, che rende poco visibili le informazioni.

L’altro limite è la mancanza di alimentazione PoE che, come per il Siemens Gigaset A540 IP, rappresenta uno svantaggio rispetto alla flessibilità d’impiego del telefono in uffici molto grandi o con prese di corrente non opportunamente predisposte.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009