Amazon Echo: un assistente personale in versione ‘materiale’

Di , scritto il 04 Gennaio 2017

Molti di noi sono abituati a interagire quotidianamente con gli assistenti vocali dei nostri smartphone e tablet, ai quali chiediamo svariati tipi di informazioni e domandiamo di attuare una serie di azioni. Da tempo Amazon aveva intenzione di fare un passo ulteriore, lanciando un assistente personale “domestico”, che si chiama Amazon Echo. Un dispositivo fisico di forma cilindrica che per funzionare deve essere collegato a una presa di corrente e connesso a Internet mediante una rete Wi-Fi.

Echo è anche munito di sette microfoni su tutta la superficie ed è un altoparlante circolare: questo significa che gli utenti possono lanciare i comandi vocali da qualsiasi punto della stanza in cui esso è sistemato e sentire la risposta senza problemi grazie all’audio omnidirezionale. Per quanto concerne i comandi vocali, gli utilizzatori possono richiedere informazioni di vario tipo (risposta a domande, lettura di audiolibri e di news, informazioni sul traffico e sul meteo, risultati delle partite), ma anche fissare sveglie o ascoltare stazioni radio – oltre a riprodurre file audio provenienti da altri device connessi via Bluetooth (la musica potrà provenire da piattaforme come Amazon Music, Spotify, Pandora, iHeartRadio, TuneIn ecc.). Amazon Echo fa uso del sistema operativo Fire OS e al suo sistema potranno accedere sia le app per dispositivi Android che quelle da desktop (mediante browser).


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTrend.it – Guida alle novità tecnologiche supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009